Carlotta Benusiglio,cosi si chiamava la ragazza trovata impiccata in P.za Napoli a Milano il 31/05/2016

Carlotta Benusiglio,

cosi si chiamava la ragazza trovata impiccata in P.za Napoli a Milano il 31/5/2016.





Pochi giorni fa, a 5 anni dall’accaduto viene proposta dal P.M. Crupi una condanna di 30 anni per Marco
Venturi (l’ex fidanzato), ritenuto il suo aggressore .
Per tre volte, ( rispettivamente da : Riesame, Gip e Cassazione ) e’ stata bocciata la richiesta di arresto del
Venturi, gia’ imputato per stalking e lesioni ai danni dell’ex compagna in abbreviato dal Gup.

Questa situazione ci pone d’innanzi ad una triste riflessione, cosa sta accadendo alla nostra societa’?

Mai come negli ultimi anni casi di stalking e femminicidio sono all’ordine del giorno, non e’ solamente
una mancanza di valori, ma l’assenza totale di coscienza ed umanita’ che cancella senza vergogna ogni
limite e si concretizza con l’ esternazione stessa della crudelta’.

Una riforma della Giustizia come il modello “Cartabia” riuscira’ davvero a dare garanzie di tutela alle
persone ed alle famiglie colpite da queste tragedie incancellabili?

Dove sono finite le idee di umanita’, rispetto ed educazione ?

Nell’ attesa di una vera giustizia e nella concreta idea di legalita’, possiamo solo dire….
Ciao Carlotta.

https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/11/19/stilista-impiccata-pm-30-anni-allex-fidanzato_2f383951-b47e-4992-b9df-4fe67249f009.html

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.