Girifalco (CZ): sia mantenuta la scorta a Pino Masciari

Il 21 novembre u.s. il Consiglio comunale di Girifalco (CZ) ha approvato all’unanimità l’odg per il mantenimento della scorta per me e per la mia famiglia. Ringraziando tutto il consiglio comunale sottolineo quanto detto dalla consigliera con delega all’Istruzione Delia Ielapi, che nella sua relazione ha posto in particolare rilievo il valore educativo della mia testimonianza. Riporto parte del suo intervento: “Pino Masciari deve continuare ad avere la scorta perché deve continuare la sua opera nelle scuole, deve portare l’esempio della sua vita affinché i ragazzi capiscano quanto sia importante dire NO alla violenza, ai ricatti, ai soprusi. Solo con l’esempio è possibile farglielo capire ed in questo Pino Masciari è bravissimo perché l’ha vissuto sulla sua pelle. Le parole di Pino Masciari scuotono la coscienza, soprattutto quelle in formazione dei ragazzi.”

“Pino Masciari deve continuare ad avere la scorta perché deve continuare la sua opera nelle scuole, deve portare l’esempio della sua vita affinché i ragazzi capiscano quanto sia importante dire NO alla violenza, ai ricatti, ai soprusi. Solo con l’esempio è possibile farglielo capire ed in questo Pino Masciari è bravissimo perché l’ha vissuto sulla sua pelle. Le parole di Pino Masciari scuotono la coscienza, soprattutto quelle in formazione dei ragazzi.”